Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

RECENSIONE "IL POTERE DELLA STREGA" DI THEA HARRISON - TRISKELL EDIZIONI

Titolo: Il potere della strega
Autore: Thea Harrison
Editore: Triskell
Genere: Paranormal
Prezzo: Ebook €5,99 cartaceo €14,25
Data Pubblicazione: 27 Febbraio 2021
Trama: Da mesi a Molly Sullivan sta accadendo l’inspiegabile. Le circostanze la porteranno a capire di essere una strega i cui poteri si sono risvegliati da poco e, soprattutto, una donna arrivata al limite della sopportazione. La vendetta può plasmare una persona…
La magia di Josiah Mason è Potente, lui però ha un unico obiettivo: vendicarsi e distruggere un antico nemico. È pronto a tutto, tranne che a incontrare una bellissima nuova strega che non comprende l’immenso Potere che cresce in lei o l’attrazione che esercita su di lui. Il pericolo li può unire…
Molly e Josiah scopriranno che le loro vite sono collegate da un pericoloso segreto e, loro malgrado, dovranno collaborare, tra loro volano scintille che potrebbero diventare un fuoco intenso come l’inferno. Molly però non ha più alcuna intenzione di scendere a compromessi per un uomo, e per Josiah la propria missione è l’unica priorità. Il loro avversario è astuto, crudele e sempre più vicino. Man mano che il pericolo cresce, anche la tensione tra di loro aumenta. È possibile una relazione duratura? Vivranno entrambi abbastanza a lungo per provarci?

RECENSIONE DI CHLOE

Buonasera miei amati lettori, che fate di bello? Io ne ho approfittato e, siccome faceva un bel po’ di freddo, mi sono chiusa in casa per leggere un nuovo libro offerto dalla Triskell Edizioni.
Sto parlando del romanzo di Thea Harrison, il primo volume della collana American Witch, dal titolo “Il potere della strega”.
Curiose di sapere di che si tratta?
Bene, iniziamo allora!
La protagonista di questa storia è Molly che, dopo aver trovato un oggetto vicino il suo letto, capisce che tutto il suo mondo sta per capovolgersi.
Da quel giorno, dopo aver lasciato il marito e la casa, si rifugia in albergo per riprendere in mano ciò che resta di se stessa, peccato che cominceranno ad accadere cose molto strane.
Prima la macchina smette di funzionare, poi il vaso che si rompe in mille pezzi… insomma, la nostra povera Molly si troverà a dover fare i conti con un segreto che le esploderà tra le mani.
L’unica persona che rimane al suo fianco, è Josiah Mason, un procuratore distrettuale alle prese con un caso personale.
Molly e Josiah si troveranno a dover fare affidamento l’una sull’altro, anche se sembra non si sopportino molto. Dopo varie scoperte e un bel pestaggio, Molly si avvicinerà parecchio al nostro procuratore, peccato che dopo pochi giorni dovrà partire e allontanarsi dalla città.
Anche se i due sono sicuri di non vedersi per un po’ di tempo, nulla potrà tenerli separati a lungo, e la loro storia continuerà mentre un nemico molto potente proverà a catturare quel potere che fa gola a molti.
Perchè conosciamo questa danza, non è vero, amore mio? Siamo già stati qui, in questo luogo così intimo.
Tu spingi sempre più forte e io mi arrendo a te. Tu ti lasci andare al tuo istinto animale mentre io mi sollevo a incontrarti.
Forse ci spezzeremo il cuore a vicenda, ma sappiamo che ne è valsa la pena.
Di immergerci in questo fuoco ancora una volta.
Anche solo di scatenarlo.
Ancora una volta.
Bene, miei cari lettori… come avrete potuto notare, le mie recensioni sono sempre misere non perché non voglia raccontarvi tutto (potrei benissimo darvi tutte le info necessarie del libro), ma perché voglio che voi possiate scoprire pian piano tutto quello che c’è da leggere.
Ho iniziato il libro un sabato pomeriggio e il sabato notte l’ho terminato, quindi dovrebbe farvi capire quanto sia stato profondo e bello da leggere.
Ho adorato lo stile così accattivante da farmi entrare nel mondo di Molly e Josiah senza nemmeno farmi rendere conto delle ore che passavano. Questo odio e amore, le scintille che si sprigionano dai due – in senso figurato e reale – insomma, davvero davvero bello.
L’unico problema è che il libro non è stand alone, quindi dovrò aspettare un po’ prima di poter leggere il seguito, ma io so aspettare. Sono brava a pazientare……… diciamo!
Okay, lo vorrei subito ma posso… ehm… rileggere il libro mentre attendo il prossimo.
Spero solo che il secondo possa essere coinvolgente e emozionante come il precedente.
Fatemi sapere se voi lo avete letto e cosa ne pensate!

Condividi su facebook
Condividi su twitter