Titolo: Il fiore selvatico del Guilcer

Autore: Giorgia Loi

Editore: Il Ciliegio Edizioni 

Trama: Nell’inverno del 1925, in un piccolo paese del Guilcer (Sardegna centrale), la scomparsa della piccola Cosetta, figlia del podestà e maggiore possidente locale, getta la comunità nel panico. Le indagini dei carabinieri seguono ogni pista, dal banditismo alla vendetta, ma la soluzione del mistero sembra irraggiungibile…

Autore: Giorgia Loi è nata a Iglesias (SU), dove risiede, nel 1972. Laureata in Lettere Classiche, insegna Lettere e Storia nella scuola superiore. Ha pubblicato: Lettera a Helena (Il filo, 2010); Cristalli di quarzo (il Ciliegio, 2014); Fill’e fortuna (il Ciliegio, 2017), romanzi classificati in prestigiosi concorsi letterari. 

 

Titolo: Carlotta a metà

Autore: Greta Croci

Editore: Il Ciliegio Edizioni

Trama: Ogni volta che Carlotta si guarda allo specchio accade una cosa bizzarra: vede la sua immagine solo a metà. È semplicemente colpa dei suoi occhi o è proprio vero quello che vede? E l’altra parte dove sarà finita? Poco importa, Carlotta riesce a fare tutto ciò che fanno i suoi amici e anche molto di più.
Un giorno, per caso, scopre di essere tutta intera. A questo punto dovrà abituarsi a essere una bimba come tutte le altre.

Autrice: Greta Croci è nata a Reggio Emilia. Laureata in Ingegneria edile, ha collaborato a numerosi progetti di prestigio tra i quali gli allestimenti del museo di Arte Sacra dedicato a San Galgano a Siena, la progettazione della Biblioteca dell’Università di Firenze, il progetto della Cittadella delle Religioni in occasione della Biennale di Venezia e la progettazione delle piazze antistanti l’Abbazia di San Benedetto Po in Polirone. Coniuga l’attività di progettazione con quella di illustratrice. Per Om Edizioni ha illustrato due testi per ragazzi: Dora e le uova e Gennj che si ribellò ai cellulari.

 

Titolo: Semplicemente mia. Oltre l’istinto
Autrice: Anna Maria Civati
Editore: Il Ciliegio Edizioni

Trama: “Sono una gatta un po’ speciale, scusate la presunzione, nera come la notte e come tale un po’ misteriosa, magica; per alcuni sono un piccolo capolavoro…” Mia, una gatta dolce e amatissima, racconta la sua storia e l’interazione con gli umani dal proprio punto di vista: un affascinante resoconto della realtà… vista da occhi felini.

Autore: Anna Maria Civati vive ad Albavilla (Co) e ha insegnato presso la scuola Montessori di Como. Con i suoi racconti vuole suscitare nei piccoli lettori la curiosità come stimolo alla conoscenza e favorire l’acquisizione di valori quali il rispetto, la lealtà, la solidarietà. Per Edizioni il Ciliegio ha pubblicato Quella rompiscatole di Pierolina, Streghetta Biribò, Tenero buio, Viola Mammola e le bullortiche, Mago Dispetto e il Giardino di Maggio, Bio, la patata ammalata, Celestino, lo gnomo speciale di Babbo Natale, Il Grande Giardino di Nunca, Nati prima e Non So Cosa Dire, Non So cosa Fare, Non So Dove Andare.

 

Titolo: Io c’ero
Autrice e illustratrice: Alessia Colombo
Editore: Il Ciliegio Edizioni

Trama: In questo libro scritto come fosse una lettera, un gatto racconta al suo piccolo amico umano com’era la vita prima e subito dopo che il bambino nascesse. Gli mostra così cosa significa far parte di una famiglia: l’importanza della condivisione e del tempo passato insieme, sia nei momenti belli che in quelli più difficili, rende più forti e fa sentire amati.

Autrice: Alessia Colombo, illustratrice e graphic designer, ha studiato disegno all’Accademia di Belle Arti di Brera e illustrazione editoriale al MiMaster di Milano. Collabora con editori come Feltrinelli, Repubblica, Sagep, Watson, Morphema, Loescher-Zanichelli e altri. Realizza illustrazioni per testi scolastici, copertine per libri e riviste e albi per bambini. Ama i libri e la natura, che circonda la sua casa sui monti bergamaschi. Per Edizioni il Ciliegio ha pubblicato Sorelle.

 

Titolo: Cime avventurose – Le avventure di Millepiedi e Picchio
Autore: Luigi Tabarini
Editore: Il Ciliegio Edizioni

Trama: Un millepiedi in vacanza sulle Dolomiti fa amicizia con un picchio. Insieme scaleranno la maestosa parete del Monte Civetta tra mille rischi, peripezie, risate e prove di coraggio. Poi la magia di un albero parlante che scherza insieme a loro, il vento forte, la distruzione del bosco e la sua rinascita.
Un libro per amare di più la montagna, l’avventura e soprattutto la bellezza dell’amicizia. La tempesta Vaia ha colpito il Bellunese nel novembre 2018: 41.000 ettari di bosco rasi al suolo e 8,6 milioni di metri cubi di alberi abbattuti. Questo libro aiuterà l’Unione Montana Agordina.

Autore: Luigi Tabarini è nato a Vittorio Veneto (Treviso) nel 1967. È sposato e ha tre figli. Lavora per un’importante azienda vinicola. Tra le sue passioni la scrittura. È autore insieme a un collettivo di I poeti contemporanei e ha pubblicato con l’illustratrice Viviana Trentin Gli animaletti dispettosi (la loro vita segreta in racconti per grandi e piccini).

 

Titolo: Giada, la rana che amava le fiabe
Autrice: Franca Monticello
Editore: Il ciliegio Edizioni

Trama: “In un piccolo stagno, all’interno di un parco pubblico, viveva una rana verde. Niente di strano, tutte le rane sono verdi, ma lei era di un verde più brillante delle altre e per questo l’avevano chiamata Giada…”
Dalla fantasia della bravissima Franca Monticello, una storia che piacerà ai piccoli lettori: per imparare che l’amore, davvero, può trasformare tutto.

Autore: Franca Monticello (www.francamonticello.it) vive in provincia di Vicenza. Ha svolto la professione di insegnante e la maggior parte dei suoi scritti è destinata ai bambini. Ha al suo attivo varie pubblicazioni tra cui, per Il Ciliegio: La strana malattia di Emmalia, Petrus la pietra, Le avventure di Oreste gatto peste, Le ciliegie di Babbo Natale, La forza dei sogni, La lunga notte di Afra e il romanzo per adulti Neve e piume.

 

Titolo: Pimpinello, l’asinello che non sapeva ragliare
Autrice: Anna Maria Civati
Editore: il ciliegio Edizioni

Trama: Pimpinello è un asinello che non sa ragliare. Scandendo i giorni della settimana, si rivolge agli animali che incontra in cerca d’aiuto: lunedì al gattino che però sa solo miagolare, martedì alla rana che sa solo gracidare e così via. Scoraggiato, si ritrova la domenica a fissare la sua immagine riflessa nell’acqua: solo allora capisce che può trovare dentro di sé le risorse per imparare a fare ciò che desidera. Un invito delicato ed efficace ad avere fiducia nelle proprie capacità, senza mai scoraggiarsi.

Autore: Anna Maria Civati vive ad Albavilla (Como) e ha insegnato presso la scuola Montessori di Como. Con i suoi racconti vuole suscitare nei piccoli lettori la curiosità come stimolo alla conoscenza e favorire l’acquisizione di valori quali il rispetto, la lealtà, la solidarietà. Per Edizioni il Ciliegio ha pubblicato Quella rompiscatole di Pierolina, Streghetta Biribò, Tenero buio, Viola Mammola e le bullortiche, Mago Dispetto e il Giardino di Maggio, Bio, la patata ammalata, Celestino, lo gnomo speciale di Babbo Natale, Il Grande Giardino di Nunca, Nati prima e Non So Cosa Dire, Non So cosa Fare, Non So Dove Andare.

 

Titolo: Sissi e Gigetto dallo spazio con affetto
Autrice: Livia Rocchi
Editore: Il ciliegio Edizioni

Trama: Dopo l’avventura di Sissi Pissipissi, Sissi e Gigetto ballano, cantano e suonano con grande successo, quindi decidono di diventare delle star. Iniziano a fare provini, ma cadono nelle mani di un tizio losco che, promettendo successo, vuole farli sparare in aria da un cannone. I gatti fuggono dalle sue grinfie, ma una serie di buffi incidenti li catapulta niente meno che nello spazio. Mentre si divertono a viaggiare tra i corpi celesti e ad assaggiare la luna, il tizio della TV li raggiunge e vuole riportarli indietro per costringerli a una vita di tournée, interviste ed esibizioni. Sissi e Gigetto rifiutano: c’è troppo da esplorare nel mondo vero, per farsi rinchiudere nel mondo dello spettacolo!

Autore: Livia Rocchi lavora tra Venezia e Padova. Autrice di opere sia di narrativa sia di divulgazione per varie case editrici, è anche editor e si occupa di promozione della lettura e laboratori di scrittura. Nel 2007 è stata finalista al Premio Teramo e nel 2008 vincitrice del Premio Internazionale Fiur’lini nella sezione di racconti per l’infanzia “Il Piccolo Principe”. Fa parte del direttivo di ICWA (Italian Children’s Writers Association) come responsabile dei rapporti con le scuole. Per Il Ciliegio ha scritto Sissi Pissipissi. Diana Signorelli, dopo il diploma di laurea in Illustrazione presso l’Istituto Europeo di Design di Milano e un master in cooperazione internazionale, inizia a lavorare come autrice e illustratrice, inizialmente per il mondo no profit e poi con diverse realtà editoriali italiane. Da qualche anno ha affiancato all’attività di disegnatrice e autrice quella di insegnante di Discipline Pittoriche in licei privati milanesi. Per Il Ciliegio ha scritto Sissi Pissipissi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *