Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Titolo: Biografia di un vampiro 1 (L’amore)
Autore: Dana Porter
Editore: Self Publishing
Genere: Fantasy
Data Pubblicazione: 28/03/2021
Trama: Può l’amore sopravvivere quando il cuore si ferma? Può l’amore restare intatto in un cuore privo di vita?
Nel lontano 1839 nasceva Cedric Howard, tra le vaste campagne del Midwest degli Stati Uniti. Nacque in una famiglia di inservienti e il suo destino sarebbe stato quello di seguirne le orme, se non fosse che il destino spesso segue percorsi alternativi, sconosciuti e incomprensibili. Così, Cedric, invece di rimanere analfabeta e ignorante come i propri genitori, imparò a leggere e scrivere, aiutato da lei: Margaret Lewis.
Cedric e Margaret trascorrevano molto tempo insieme e questo li portò a provare dei sentimenti l’uno per l’altra, sentimenti forti, di amore puro. Amore che, tuttavia, non era loro permesso provare, data l’appartenenza a due ranghi sociali opposti, ma non solo…
Cedric Howard si sentiva fortunato, nonostante tutto, aveva la possibilità di trascorrere tutto il tempo che desiderava insieme alla propria amata, fino al giorno in cui ella gli chiese di allontanarsi. Questo per Cedric significò lasciare tutto ciò che amava e conosceva per procedere verso un ignoto e burrascoso avvenire. Conosceva il mondo soltanto attraverso i libri che leggeva, ma dovette farsi coraggio e intraprendere quel viaggio, un cammino che lo avrebbe condotto su strade tortuose e oscure. Strade senza ritorno, strade che lo avrebbero portato a perdere tutto, ma anche a ritrovare qualcosa.
Oggi, Cedric Howard – il vampiro Cedric Howard – ci racconta la sua storia, per mano dell’editore cui ha affidato la stesura dell’autobiografia che state per leggere: Edward Parker.

RECENSIONE DI MARINA


Due ragazzi, Cedric e Margaret, al loro primo amore ignaro di esistere ma, il destino ha per loro un altro disegno, quello di mettere sulla loro strada Arnold, ma chi è costui? Una storia ambientata nelle campagne del Midwest e tratta di sofferenza e abbandono e anche ingiustizia.
Lo stile dell’autore è lineare e fluido nella lettura, alternandosi a due periodi storici, tra il passato e il presente, che va dal 1860 al 2008, con un linguaggio ben comprensibile. I personaggi sono ben caratterizzati, e ben descritti anche fisicamente.
Sono un vampiro, un essere sovrannaturale, immortale, potente come nessun altro al mondo, eppure ho paura dell’amore!
Leggendo questo romanzo non avrei mai pensato di trovarmi in una storia di questa portata, dove il sentimento più bello quale l’amore sia così tormentato, pieno di rabbia per un destino avverso. e con decisioni prese in momenti poco consoni, ma si sa, col senno del poi, ci si ragiona.
Cosa farà Cedric, accetterà il consiglio della sua amata Margaret?
Se si, lo scoprirete leggendo questo romanzo.
Ovviamente mi aspetto il seguito, di chi ora è innamorato Cedric?
Non nutro più alcun sentimento per lei e questo mi lascia perplesso e disorientato. Tuttavia provo amore, lo provo in modo intenso e travolgente. E non so se sia una cosa che posso permettermi di fare.