Titolo: Un Romeo in blue jeans
Autrice: Martina G. Daisy
Editore: self publishing
Genere: Commedia romantica, romance, chicklit
Cover a cura di: Catnip Design
Editing a cura di: Accademia della scrittura
Contatti autrice: @a.lady.in.pink (Instagram)
Data d’uscita: 1 Luglio 2020
Su Amazon: https://amzn.to/3dYKuOO

Trama: Non c’è niente che non vada nella vita di Margherita Contini: un lavoro come maestra, una famiglia adorabile, un fidanzato apparentemente perfetto. È proprio quando Roberto, l’uomo che tutte le donne sognano, deve trasferirsi a Milano che cominciano i guai. Grossi guai. Una nuova scuola, una nuova città e una classe di bambini dispettosi che adorano fare domande scomode. E non è finita! Il guaio più grande ha un nome, un nome bizzarro. Leone, psicologo scontroso, malizioso e tremendamente sexy che affianca la giovane maestra in cattedra. Margherita vorrebbe e dovrebbe stargli alla larga. Dovrebbe… perché da quel qualcosa di proibito e nascosto non riesce proprio a prendere le distanze. Tra figuracce, cadute di stile e di fondoschiena, battute al vetriolo e situazioni ambigue e peccaminose, riuscirà Margherita a scoprire cosa nasconde lo psicologo dagli occhi blu?

Autrice: Martina nasce a Verona 25, quasi 26 a dire il vero, anni fa, ma vive in un mondo rosa fatto di storie d’amore e romanzi a lieto fine. Ha da poco terminato gli studi e, dopo il liceo classico e il corso di laurea magistrale in scienze della formazione primaria, sta scovando qualcosa di nuovo da studiare. Perché di imparare non si finisce mai. Insegnante di professione e scrittrice per passione va alla costante ricerca di ore giornaliere extra, perché 24 non sono abbastanza. Lettrice da sempre e blogger dai gusti difficili, Martina decide di buttarsi nel self publishing dopo l’esperienza con una piccola casa editrice. Amante degli amici a quattro zampe, non scrive se non con una palla di pelo di nome Fiamma tra i piedi. Creativa, romantica, determinata e perfezionista quasi patologica, Martina continua a lavorare alla sua scrittura, con lo scopo e la speranza di migliorare e far sognare i lettori.

RECENSIONE DI CHLOE

Buongiorno bellissim*, come vanno le cose?
Qui tutto okay, ho il mio condizionatore, il mare come sfondo del desktop e il mio kindle sempre pieno di nuovi libri da leggere.
Oggi, ho letto per voi il libro di Martina G. Daisy dal titolo “Un Romeo in blue jeans”.
Come al solito, mettetevi comodi e andiamo a scoprire questa nuova storia.

Margherita è una giovane donna un po’ sbadata e pasticciona (Marghe una di noi!) e si è convinta a seguire il suo storico fidanzato Roberto nella solegg… nella piovosa Milano, lasciando la sua bellissima Toscana. Si è sempre sentita come il piccolo anatroccolo o la pecora nera perché tutti non fanno che ripeterle che è distratta, non si prende cura di sé o si veste in modo poco consono alla sua età. Trasferendosi a Milano, molla tutto ciò che aveva e ricomincia una nuova vita; certo, insieme al fidanzato di sempre, ma con un pizzico di paura in più. Per fortuna trova subito lavoro in una scuola anche se, a suo dire, non è molto simpatizzante per quei piccoli mostriciattoli, ma almeno avrà l’aiuto di uno psicologo.
Aiuto forse è una parola grossa visto che Leone (per gli amici Leo) le farà subito dubitare di tutto.
È forte l’attrazione che provano l’uno verso l’altro, ma Margherita ama Roberto e non potrebbe mai pensare di stare con un altro mentre Leo ha dei segreti che potrebbero far male a qualcuno.
Cosa faranno i nostri protagonisti spinti anche dai loro alunni?

«Che cosa fa un fidanzato per renderti felice?», domanda incuriosita Mariachiara.
Esito.
«Dovrebbe ricordarle che è bellissima e che lui sarà sempre pronto a sorreggerla. Un fidanzato è come un guerriero, non importa quanto sia forte il nemico, lui avrà il coraggio necessario per proteggere la sua donna a costo della vita».
«Come un leone», sussurro a fior di labbra.

Bene, come potete notare, i personaggi hanno un loro perché. Margherita potrebbe essere tranquillamente una di noi e Leo… beh, la nostra nemesi che però ci troveremo a desiderare. Mi sono davvero divertita a leggere questo romanzo, anche se avrei voluto uccidere due o tre personaggi, ma che ci vogliamo fare? È il bello dei libri che riescono a trasmetterti qualcosa con le parole.
Le emozioni, le paure, la gioia e la delusione che sono presenti nel romanzo, le ho sentite nel profondo e devo dire che mi sono piaciute davvero tanto.
Voi invece? Lo avete già letto? Lo farete?
Vorrei sapere cosa ne pensate di questo Romeo in blue jeans e di questa maestra un po’ svampita!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *