Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

RECENSIONE "DIMMI CHE SARAI MIO" DI KRISTEN ASHLEY

Titolo: Dimmi che sarai mio
Autore: Krisyìten Ashley
Editore: Newton Compton
Data Pubblicazione: 22 Marzo 2021
Trama: Ally Nightingale ha dei segreti. Segreti che non rivela neanche sue più care amiche. Ma ci sono due uomini che sanno cosa sta combinando. Darius, l’amico di una vita, e Ren, l’uomo che ama. Uno le guarda le spalle, l’altro possiede il suo cuore, ma ancora non lo sa. Passando in rassegna l’ultimo anno della sua vita, Ally ha capito due cose: che non è destinata ad avere un lieto fine e che è una Nightingale dalla testa ai piedi, in ogni fibra del suo essere. Nessuna delle due cose è particolarmente rassicurante. Quando i suoi segreti cominceranno a sgretolarsi, facendole mancare la terra sotto i piedi, come reagiranno i due uomini della sua vita? Per le Rock Chicks, gli Hot Bunch e tutta la gang di Fortnum le cose stanno per farsi molto movimentate. E Ally si troverà a dover controllare la rivoluzione in vista, per dimostrare a tutti che è disposta a lottare per ottenere ciò che vuole. Perché è una Nightingale. E non si tirerà indietro.

RECENSIONE DI CHLOE

Buongiorno miei adorati lettori, esce oggi con la Newton Compton l’ottavo volume della Rock Chick Series scritto da Kristen Ashley.
Dopo aver letto:
• Dimmi che sarà per sempre – la storia di Lee e Indy
• Dimmi che ci sei – la storia di Eddie e Jet
• Dimmi che cambierai – la storia di Hank e Roxie
• Dimmi che lo vuoi – la storia di Vance e Jules
• Dimmi per sempre di sì – la storia di Luke e Ava
• Dimmi che non finirà – la storia di Mace e Stella
• Dimmi che non hai rimpianti – la storia di Hector e Sadie
Arriviamo oggi, a conoscere i protagonisti di “Dimmi che sei mio”.
Chi sono?
Beh, sono Ren e Ally.
Più precisamente Ren – Lorenzo – Zano e Ally Nightingale!
Quando ho cominciato a leggere il libro, non sono andata a dormire senza averlo prima concluso.
Ho fatto le ore piccole? Sì.
Mi è piaciuto ogni singolo momento? Sì.
Ne è valsa la pena? Assolutamente sì!
Ma ora veniamo a noi…
Pronti a ritornare nel mondo delle Rock Chick?
Ally Nightingale è la sorellina più piccola di Hank e Lee, due ragazzoni che sanno fare il loro lavoro. Hank è un poliziotto mentre Lee è un cacciatore di taglie e vedono Ally come la piccolina di casa. Quando lei comincia a farsi conoscere come investigatrice privata, cominceranno ad accadere cose strane. Un appartamento fatto saltare in aria, una ragazza sepolta viva… insomma, Ally dovrà sudare parecchio per poter far sentire la sua voce, soprattutto perché la sua famiglia vorrebbe vederla rinchiusa sotto una campana di vetro. Lei, invece, è una Rock Chick in tutto e per tutto: ama il pericolo, è determinata, forte e caparbia. Più qualcuno le dice che non potrà fare una cosa, più lei si impegnerà per portarla a termine.
Ren, l’uomo che da un anno continua a farle girare la testa, ha anche lui alcuni problemi con la famiglia ma sa che Ally è la donna giusta per stare con uno del suo calibro. L’unico problema è che mentre lei è figlia di poliziotti, lui bazzica nel crimine. Ma è solo questo piccolo scoglio che minerà la relazione non-relazione dei due?
Soprattutto… cosa ne penseranno le altre rock chick di tutto questo?
Come detto precedentemente, quando ho avuto l’opportunità di leggere questo libro, non ci ho pensato due volte: ho lasciato tutto quello che stavo facendo e mi sono fiondata sul divano con il mio kindle. Credo che la Ashley sia la mia scrittrice preferita perché ogni tot, mi rimetto a leggere tutti i suoi libri e non ne ho mai abbastanza. Adoro il suo modo di scrivere, le risate che mi faccio e anche qualche pianto. Anche per questo libro ho pianto – all’inizio, perché so che siamo quasi alla fine – e ho continuato, ma questa è un’altra storia.
In ogni pagina riesco a emozionarmi e relazionarmi con i personaggi che, ormai, reputo i miei migliori amici. Non oso immaginare come starò male una volta conclusa la serie.
Ti prego, Kristen Ashley, continua a scrivere questi romanzi! Non posso vivere senza!
Ally, Ren, Lee, Hank, Ava, Indy… tutti i personaggi sono scritti così bene che non si fa alcuna fatica ad entrare nel mondo del Fortnum con Tex che sbraita e Jane – oh Jane – che cura questi libri come nessuno al mondo.
Vi consiglio di leggere questo libro e – se non lo avete ancora fatto – di leggere anche tutti gli altri.
Io aspetterò con ansia il libro di Shirleen!
Chloe

Condividi su facebook
Condividi su twitter