Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

RECENSIONE "E SE SCEGLIESSI TE?" di MARICA DAL NEGRO

Titolo: E se scegliessi te?
Autore: Marica Dal Negro
Genere: Romance
Editore: Independently published
Prezzo: ebook € 1,99; Cartaceo € 5,99
Data Pubblicazione: 16 novembre 2020
Trama: Nella città più caotica d’Italia, dove la gente è in continuo subbuglio persa nei propri problemi, anche un quasi incidente stradale può rivelarsi un’occasione per incontrare qualcuno che ti fa perdere la testa. Se poi si aggiunge una vecchia fiamma che ricompare all’improvviso, la confusione di una donna può davvero raggiungere livelli altissimi. Marta si ritrova a dover scegliere tra Fabio, uno sceneggiatore conosciuto mesi prima e Andrea, avvocato ben affermato, il quale irrompe prepotentemente nella sua vita professionale. Ma anche quando il suo cuore le imporrà la strada da intraprendere, cedere il passo incondizionatamente ai propri sentimenti le risulterà difficile.

RECENSIONE DI CHLOE

Buongiorno miei amati lettori, spero stiate passando delle belle giornate visto che sembra sia finalmente arrivata la primavera.
Ovviamente io sono qui per parlarvi di un nuovo libro che ho letto per voi. Si tratta di “E se scegliessi te?” scritto da Marica Dal Negro.
Siete pronti a sapere di cosa parla questo romanzo? Allora cominciamo!
Marta Bencivoglia è una giovane donna trasferitasi a Roma per lavoro da Sutri. Lontana dai suoi genitori e dal suo paese, si trova catapultata nella città eterna, con i suoi ritmi e le sue bellezze. Anche se lavora in nello Studio del dottor Marani che le fa perdere la testa una volta sì e l’altra pure, è felice e sa fare bene il suo lavoro.
Tutto sembra essere sempre molto lineare, si alza, va allo studio – arrivando in ritardo – dove passerà ore a dover risolvere i problemi della gente e poi torna a casa dalla sua coinquilina con cui esce la sera a divertirsi. L’unica cosa che sembra non andare per il verso giusto, è la sua vita amorosa, quasi del tutto inesistente perché Fabio, il ragazzo con il quale si stava frequentando, è sparito all’improvviso salvo poi tornare e rimettere sottosopra il suo mondo.
Eppure un giorno questa routine viene minacciata da un uomo in sella ad una moto che la farà uscire fuori dai gangheri. Ma chi è questo uomo misterioso? Beh, non dovrà attendere molto perché una volta arrivata in studio, farà la conoscenza dell’avvocato Andrea Fulcieri.
Il loro è stato odio a prima vista ma se il cuore comincia a battere più velocemente ogni volta che sono vicini, cosa vorrà dire?
Chi scegliere tra quello che riesce a darti la serenità e quello che stravolge completamente tutto ciò in cui credevi?
«Beh… questo sì che è un bel dilemma.
Comunque se vuoi sapere la mia, dovresti solo ascoltare il cuore.
Quando meno te lo aspetti, ti dirà lui cosa fare.»
Quando ho iniziato a leggere questo libro, pensavo di finirlo in poco tempo, invece ho fatto un po’ di fatica per dei piccoli errori che ho incontrato strada facendo. A volte ho trovato i comportamenti dei personaggi un po’ troppo calcati ma alla fine mi sono anche divertita a leggere delle loro avventure. Il suo trovarsi in bilico tra due uomini, gli atteggiamenti di uno e quelli dell’altro…
La storia in sé è bella, divertente, mi è piaciuta anche la descrizione che viene fatta di Roma e dei luoghi specifici magari non molto conosciuti. Se non fosse stato per questi errori che mi hanno fatta andare a rilento, sarebbe stato meglio.
Spero di poter leggere altro di questa autrice, di vederla crescere professionalmente perché secondo me merita molto.
Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?
Chloe
Condividi su facebook
Condividi su twitter