RECENSIONE "IL MONDO DI SOFIA" DI CHIARA CIPOLLA & DAVIDE VIAGGI

Titolo: Il mondo di Sofia
Autore: Chiara Cipolla e Davide Viaggi
Editore: Self publishing
Genere: Romance fantasy
Prezzo: ebook € 2.99 cartaceo € 10.55
Data pubblicazione: 6 novembre 2020
Trama: Londra, 2019.
Terminato il Liceo, Sofia si è trasferita in Inghilterra per un periodo di riflessione. Il duro lavoro quotidiano in una spaghetteria si alterna al sogno di studi avveniristici al confine tra la biologia umana e i misteri della mente.
La sua vita monotona subisce un’impennata quando incontra Peter, un vicino di casa affascinante come un supereroe della Marvel, alto, biondo e con due occhi verdi che incantano. Peter è il ragazzo perfetto: bello e sensibile, amante dell’arte e della filosofia ma, sopra ogni cosa, capace di ascoltarla.
Tra Peter e Sofia si accende un amore puro e profondo che però non doveva esserci. Peter, infatti, le nasconde la cosa più importante: lui è a capo di una squadra di ragazzi venuti da un altro Mondo e dotati di capacità soprannaturali, con il compito di proteggerla da Dominic, un pericoloso nemico altrettanto potente.
Quando Dominic inizia ad uccidere uno dopo l’altro i suoi uomini, Peter vede sgretolarsi le proprie certezze, mentre il rapporto con Sofia fa esplodere in lui il conflitto tra il bisogno di amare e il senso del dovere.
La spirale di violenza travolge anche Sofia in un vortice di omicidi, dubbi e rivelazioni, ma anche di ricerca interiore, maturazione personale e scoperta delle proprie capacità.
I protagonisti si ritrovano immersi in una lotta tra i propri sogni e la realtà della Storia. In gioco c’è l’inizio di una trasformazione che porterà l’uomo verso un futuro di crescita tecnologica, biologica e spirituale senza precedenti.
È un futuro che sembra già scritto e che invece dipende, fino all’ultimo, dalle scelte personali di ognuno di loro.

RECENSIONE DI BARBY

Bentornati su Polvere di Libri oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Chiara Cipolla e Davide Viaggi “Il mondo di Sofia”.
Sofia è un giovane ragazza, che trasferitasi a Londra, lavoro in un ristornate per pagarsi gli studi.
La sua vita si svolge tranquilla tra il suo lavoro e pochi amici, ma la maggior parte del suo tempo libero la passa al museo.
Sofia è una ragazza speciale, lei non sa quanto e non sa chi in realtà è Peter il vicino di casa che casualmente incontra.
Inizialmente Sofia non si fida tanto del bellissimo biondo ragazzo, ha la sensazione che lui l’abbia spiata e seguita, ma il loro rapporto con il tempo si fa più intenso, i due si innamorano profondamente, ma Peter nasconde a Sofia il motivo per il quale è avvenuto il loro incontro e perché il loro rapporto inizia a diventare un pericolo per lui e per i suoi amici.
«Non perderti nei tuoi pensieri. Non c’è verità nei ragionamenti che si inseguono. Se non vuoi ascoltare il tuo respiro, allora ascolta il mio. Se non vuoi ascoltare il tuo cuore, allora ascolta mio.»
Il mondo di Sofia è un romanzo molto particolare che ha richiesto molto impegno da parte mia nella lettura.
Oltre la bellissima storia d’amore tra i due protagonisti, intensa passionale e infinita, il romanzo ci pone davanti in modo molto dettagliato e per mia ignoranza spesso incomprensibile, il futuro, l’evolversi della mente umana, il fascino del fondersi delle anime e dei pensieri essere in comunione con tutti allo stesso momento e condividere i pensieri e i sentimenti più profondi.
Peter che viene dal futuro sa cosa significa, mentre Sofia dopo la sua scomparsa non riesce a concepire quello che gli sta accadendo e la verità arriva come una doccia fredda.
La parte scientifica del romanzo e la parte Fantasy si fondono in modo quasi perfetto, li divide una linea sottile quasi invisibile.
Il romanzo nel complesso è scorrevole, ci sono parti un po’ lente come nelle descrizioni tecniche molto dettagliate che, per chi non ha una minima nozione, può risultare di difficile apprendimento. Il romanzo è ben scritto, la trama è ben strutturata, e il finale ti lascia indubbiante un senso di serenità e una nota di malinconia.
Se siete amanti del genere vi consiglio sicuramente la lettura, ricca di emozioni anche contrastanti, suspense e se sarà tutta fantasia potremmo riparlarne con Chiara e Davide tra mooooolti anni.
Era disposta a barattare tutto quello che conosceva per un mondo fatto di ologrammi e rapporti impersonali basati su connessioni mentali? Un mondo senza abbracci e senza tramonti? Non ne era sicura. Chiuse gli occhi e… lasciò liberi i pensieri. 
Buona lettura a presto.
Condividi su facebook
Condividi su twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *