Titolo: Game Lover
Autore: Naghree
Editore: SelfPublishing
Genere: Romance F/F
Prezzo: ebook 2,99€ cartaceo 12,99€
Data Pubblicazione: Giugno 2019
Su Amazon: https://amzn.to/2YK6Uzc

Trama: Erica sembra finita in una fanfiction di ultima categoria.
Voglio dire, a quale persona normale capita di andare a sbattere contro una ragazza carina e di versarle addosso il caffè bollente? Come? Non era bollente? Ah, beh, ma tanto Erica non è nemmeno una persona normale.
E infatti ha invitato Arianna (la ragazza carina del caffè) a vivere da noi, visto che tanto fra poco viene a lavorare pure lei alla Gatto Obbediente. Come se fosse un buon motivo.
Come se non si fossero accorte che il resto del mondo vede come si guardano. Ma sì, dai. Pare si vogliano saltare addosso da un momento all’altro…
Secondo voi si ricordano che il capo non vede di buon occhio le relazioni tra colleghi? Se tra quelle due c’è qualcosa e si fanno beccare…
Meglio non pensarci troppo, che Erica ci tiene al suo lavoro. E io ci tengo che non lo perda, che sennò mi trovo di nuovo con una stanza libera (anzi, due, se se ne va pure Arianna) e trovare un coinquilino decente di ‘sti tempi è un casino.

RECENSIONE DI BARBY

Bentornati su Polvere di Libri, per questo pomeriggio assolato, vi presento l’ultima pubblicazione di Nagree “Game Lover” aprendo il Review Tour dedicato a questo romanzo.
Posso inizare con lo specificare, anche se non ne vedo il motivo, che questo romanzo è un romance F/F, ma pur sempre un romance, le su protagoniste sono Arianna e Erica, due giovani ragazzi, che per un caso fortuito, si incontrano e finiscono per diventare colleghe e coinquiline.
Erica è una ragazza molto particolare, non ama le feste ma ama il suo lavoro come grafica in una società che si occupa di videogames, è la protagonista insieme a Arianna di questa storia, ma anche la parte narrante di tutto il romanzo.
Arianna, è una programmatrice, al suo primo impiego nella stessa società di Erica, cosa che le accomuna principalmente e la passione per i videogames, oltre a essere molte timide e a piacersi.
La storia tra Arianna e Erica è una storia nata quasi per caso, un caffè rovesciato su una camicetta, uno sguardo, due guance rosse e le due protagonisti iniziano una sorta di amicizia, (inizialmente) fatta di sguardi, di emozioni e di parole non dette.
Le cose tra loro due iniziano a complicarsi quando l’amicizia si trasforma in qualcosa di più, ma la timidezza, la situazione lavorativa fa si che le due ragazze non possano esprimere a pieno ciò che provano e vivere liberamente il loro amore senza ostacoli.

Ora passo alle mie impressioni su questo romanzo.
Devo ammettere di aver fatto un po’ difficoltà a leggere il romanzo, non per la storia in se, ma forse per la narrazione, il testo infatti non sempre risulta scorrevole, e a tratti il ritmo della vicenda è abbastanza lento. Le ripetizioni, le parole spesso troncate per accentuare la timidezza del personaggio rallentano molto i ritmo e la scorrevolezza del romanzo.
Nonostante la narrazione lenta, lo stile è semplice e il testo ben scritto.

“Che cosa… voleva… Cioè… Vorrebbe davvero…? Io vorrei. No, non vorrei. Mi piacerebbe, ma poi so come va a finire. Non mi basterebbe, non…”

La trama e l’ambientazione è originale, non avevo mai letto niente nel contesto dei videogiochi quindi ho molto apprezzato.
I personaggi all’interno della trama sono gestiti molto bene, la simpatia di Luca (collega e coinquilino) da verve alle scene e le situazioni imbarazzanti tra Arianna e Erica mi hanno spesso strappato un sorriso.
Nonostante abbia avuto difficoltà con la narrazione, ho apprezzato la semplicità della trama, e la leggerezza del contenuto, un amore semplice tra due ragazze che cercano di trasmettersi l’un l’altra i propri sentimenti, la voglia di stare insieme sfiorandosi appena, solo con gli sguardi, e con tanta dolcezza.
Una lettura sicuramente piacevole per la trama.

Mi tende la mano, intreccia le dita con le mie. Abbiamo meno di un’ora prima che questa giornata sia finita, del lavoro mi preoccuperò domani. Ora voglio pensare solo a lei, alla mia ragazza per un giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *