Titolo: Il Gioco
Autore: J.H.Croix
Editore: Queen Edizioni
Genere: Contemporary Romance Sport Romance
Data di pubblicazione: 10 Settembre 2020

Trama: Giocare a calcio è facile. Innamorarsi è complicato. Liam Reed, irascibile e rancoroso, è un famoso calciatore inglese. Dopo aver subito una sconfitta schiacciante, viene riassegnato a una squadra statunitense, ma a causa di un grosso infortunio finisce in ospedale. Gli basta rivolgere uno sguardo alla dottoressa che ha il compito di rimetterlo in sesto per decidere che deve essere sua. Olivia è una sfida, è l’ultima persona di cui dovrebbe innamorarsi.
Ma Liam non gioca mai secondo le regole. Oliva Bowen, ambiziosa e perfezionista, si è laureata in Medicina con il massimo dei voti. La sua vita lavorativa è perfetta, quella privata è un disastro. L’incontro con Liam le è sufficiente per decidere che non vuole avere niente a che fare con quell’atleta affascinante e presuntuoso. Ma le cose si complicano quando si accorge che, nonostante i suoi sforzi, non riesce a resistergli. Anche se Liam e Olivia sono attratti l’uno dall’altra, saranno pronti a mettere in gioco i loro cuori? “Il gioco” è il primo volume di una serie sport romance con protagonisti quattro affascinanti calciatori e quattro donne indipendenti che sanno come tenerli a bada.

RECENSIONE DI CHLOE

Buongiorno a tutti! Come state? Avete passato delle belle vacanze? Siete pronti a riprendere il tram tram quotidiano? Io sono prontissima… per andare in letargo!
Non so voi ma questa estate non è che sia stata stupenda; ho letto tanti libri, è vero, ma c’era sempre quel qualcosa che non mi permetteva di godermela al massimo.
Parlando di cose serie, oggi per voi ho una nuova chicca.
Mi è stata data l’opportunità di leggere il libro di J. H. Croix dal titolo “Il gioco” ed edito Queen Edizioni.
È il primo volume della serie “Brit Boys” e, come si evince dal titolo, parliamo di delfini… no, scherzo. Parliamo di stelle del calcio o football o soccer, insomma potete chiamarlo come più vi piace. Il succo della storia è il bellissimo, sfrontato e bravissimo Liam Reed, stella della squadra dei Seattle Stars, il quale ha subito un infortunio. Liam si ritrova a dover fare i conti con un ginocchio messo male, soprattutto per la carriera che ricopre, e si affida alle cure della dottoressa Oliva Bowen. Il primo incontro tra i due sarà strano: da una parte l’attrazione che entrambi provano per l’altro, dall’altro il timore dell’intervento e la possibilità di non poter più giocare. Olivia sa il fatto suo, ha sempre studiato per diventare la migliore nel suo campo e farà di tutto per aiutare questo avvenente calciatore.
Dopo aver concluso l’intervento e aver finito di prendersi cura di Liam, Olivia spera di lasciarsi alle spalle lui e l’attrazione che prova, ma non sa che quest’uomo è caparbio e non si lascerà intimidire dallo scudo protettivo che sembra avvolgere la dottoressa dai capelli indomiti.
Tra rifiuti, paure e sensazioni mai provate prima, Liam e Olivia scoprono pian piano i loro sentimenti arrivando ad abbattere i muri che racchiudevano i loro cuori. Ma riusciranno a far fronte ai mille ostacoli posti sul loro cammino?

«Perché non ne valeva la pena, ma adesso sì. Non mi sono mai disturbato a parlare dei pettegolezzi sulla mia vita privata perché trovo poco rispettoso che qualcuno faccia questo genere di domande. Ma non permetterò alla signorina Morton di continuare ad alimentare una storia che ha permesso alle riviste scandalistiche di scrivere qualsiasi cosa. Non ho mai avuto una relazione con lei e non l’avrò mai. Il mio cuore appartiene a un’altra persona e le apparterrà per sempre.»

Devo dire che i libri che parlano di sport, mi sono sempre piaciuti ed ero partita molto bene con questo libro. I personaggi sono descritti meravigliosamente, anche le paure e il dolore che hanno dovuto patire. A mio parere, le scene erotiche descritte potevano essere diminuite, ma alla fine non mi sono dispiaciute. A volte vi erano troppi concetti ripetuti, ma credo che servissero per ribadire il concetto. L’autrice ha scritto un bel libro e sono pronta a leggere qualcosa di nuovo da parte sua, quindi aspetto con ansia il secondo volume… magari sul migliore amico? Chissà!
Un buon libro da leggere tranquille a casa, magari con un bicchiere di vino e con un calciatore affianco.
Okay, togliamo il vino e lasciamo il calciatore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *