REVIEW TOUR "LA LACRIMA DI CROSS" DI LILIAN MCRIEVE

Titolo: La lacrima di Cross
Autore: Lilian McRieve
Serie: Progenie della notte – 1
Editore: Self Publishing
Genere: Paranormal romance
Uscita: 25 Settembre 2020 (ebook)
02 Ottobre 2020 (versione cartacea)

Trama: Dopo l’omicidio dei suoi genitori, Cross ha avuto un unico obiettivo in mente: distruggere l’uomo che ha ucciso la sua famiglia e gli ha portato via l’onore. Anche se sono trascorsi duecento anni da quel giorno, anche se oggi è un Eletto, uno dei guerrieri più forti e rispettati dai vampiri, il dolore e la vergogna non hanno mai lasciato il suo cuore. E non lo abbandoneranno finché non avrà compiuto la sua vendetta. Non c’è posto per altro.
Almeno finché non gli viene affidato l’incarico di uccidere Sarah Sullivan. Perché la Stirpe la vuole morta? E perché lo hanno chiesto proprio a lui?
La ragazza è un mistero da svelare, ma ogni risposta non fa che portare a nuove domande. Cosa si cela dietro alle sue origini? Determinato a risolvere l’enigma, Cross decide di rapire la sua vittima. Ma non ha fatto i conti con un caratterino niente male e un fascino da paura. La presenza di Sarah si fa sempre più ingombrante nel cuore di Cross. Possibile che lì ci sia spazio anche per qualcos’altro? Si può tornare ad amare dopo due secoli?

RECENSIONE DI CHLOE

Buongiorno miei adorati!
Beh, l’inverno è arrivato (ma sto ancora aspettando Jon Snow) ed io ho subito tirato fuori la mia copertina, il camino era un po’ presto per accenderlo, la cioccolata era perfetta e anche la lettura che mi ha accompagnata in queste sere è stata deliziosa.
Di cosa sto parlando?
Del libro scritto da Lilian McRieve dal titolo “La lacrima di Cross”, il primo di una serie che non vedo l’ora di leggere in toto.
Ma veniamo alle cose principali.
Chi è Cross e cosa fa nella vita?
Ebbene, mettetevi comode perché vi sto per raccontare una storia che ha inizio qualche annetto fa.

Cross è un essere speciale che abita la terra da un paio di secoli e ha una missione da compiere. Fa parte della stirpe dei vampiri. Ogni stirpe, dove vi sono tutte le famiglie, sono capeggiate da un anziano e Cross è in una società che fa capo a Daniel. Un bel giorno, il nostro vampiro, riceve un incarico speciale: sorvegliare un’umana ed ucciderla. Questa proposta fa storcere il naso al giovane che inizia a fare delle ricerche su ogni minima cosa che sembra sospetta. In questo viaggio alla scoperta di menzogne, rivelazioni sconcertanti e antichi che vorrebbero tornare alle vecchie leggi, Cross conoscerà Sarah, una ragazza alle prese con un centro per aiutare i più “reietti” della società. Dopo la sparizione di alcune persone a lei care, si mette alla ricerca di questi ultimi ed è proprio qui che le loro strade si scontreranno. Il loro primo incontro sarà un po’ “muto” e fatto di soli sguardi ma così penetranti che nessuno dei due riuscirà a togliersi dalla testa l’altro. Sarah è una donna caparbia e ribelle quindi darà del filo da torcere al povero vampiro che ne vedrà delle belle. Anche se i due sanno di non potersi lasciar andare, sarà difficile resistere all’attrazione provata fino a quando una sconvolgente rivelazione, capovolgerà il mondo di entrambi.

“Se ti bacio mi troverò un’altra arma puntata addosso?”
Forse avrei dovuto farlo. Ma non ci ho proprio pensato, perché volevo che mi baciassi di nuovo. Volevo che mi stringessi ancora. Volevo perdermi in te. E lo volevi anche tu, perché forse ci tieni a me. Sennò non mi avresti baciata, giusto? Non mi avresti accarezzata quando piangevo. Forse non sei solo un mostro. Se lo fossi, non avrei dovuto provare quelle sensazioni tra le tue braccia, vero?

Allora.. ho cercato di non spoilerare un po’ troppo della trama, ma davvero c’è tantissimo altro dietro che vorrei dirvi ma non posso. L’autrice ha creato dei personaggi che vorresti conoscere di persona per quanto sono simpatici e ilari. Per essere dei vampiri, sanno divertirsi, sanno scherzare, ma sanno anche riconoscere il marcio quando lo vedono e non ci penseranno due volte a far fuori chi vuole compromettere l’esistenza della loro stirpe. I personaggi di Cross e Sarah mi hanno fatto ridere, innamorare e sospirare a più non posso. Vi dico solo che ho iniziato il libro nel pomeriggio e l’ho terminato alle 2 di notte. Non riuscivo a staccarmi dalle pagine, dalla storia e dai loro amici. Lo stile è molto fluido e scorre facilmente. Adesso non vedo l’ora di poter leggere la storia dei fratelli e degli altri personaggi – secondari, ma non troppo – che mi hanno incuriosita tantissimo!
Dai, dai dai dai! Voglio il secondo libro!
E voi? Lo avete già letto? Fatemi sapere cosa ne pensate.

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *