Titolo: The taste of love

Autore: Marta Mancinelli

Editore: SelfPublishing

Genere: romance contemporaneo

Amazon: https://amzn.to/2XXmXt0

Trama: Quattordici partecipanti, tre giudici, un solo vincitore. In palio? Un posto di lavoro nella brigata di uno dei migliori ristoranti della città. Fra gli aspiranti chef c’è lei: Johanna Dixon. È una ragazza tenace e piena di speranze, pronta a conquistare la sua tanto agognata fetta di sogno. E poi c’è lui: Terrence Lee, prodigio della cucina e ben consapevole di essere il principe designato alla vittoria. Nessuno dei due però sembra aver fatto i conti con le ferite nascoste dal grembiule… e soprattutto con quello scomodo organo palpitante che forse rischierà di buttare entrambi in un’arena ben più minacciosa. Tra sfide prelibate e ricordi sgradevoli, ci sarà un posto in palio anche per l’amore? Affilate i coltelli, abbottonate le giacche, accendete i fuochi: che Chef War abbia inizio!

RECENSIONE BARBY

Buongiorno e bentornati su Polvere di Libri, oggi per il Review Tour, ho piacere di presentarvi, ” The taste of love” romanzo di esordio di Marta Mancinelli di recente pubblicazione. “The taste of love” è un romance contemporaneo a tema culinario, Johanna è una giovane ragazze dalle doti culinarie superlative che per la sua grande passione per la cucina, spronata dai sui amici decide di partecipare al Chef War un programma televisivo dove i concorrenti si sfidano per vincere un posto di lavoro in un ristorante rinomato. Johanna, arriva con i migliori propositi di vincere il programma, ma non tutto va come deve andare e il suo sogno sta per infrangersi negli occhi di Terrence Lee. Questo romanzo è il primo romanzo che leggo con questa trama per me originale, quindi già questo mi ha invogliato molto a intraprendere questa lettura che devo ammettere non mi ha per nulla delusa. I protagonisti di questo romanzo sono due semplici ragazzi, la cui la vita non ha fatto sconti, molto ben caratterizzati e perfettamente inseriti nel contesto. Per quanto poco possa intendermi di cucina, ho notato che l’autrice, ha una buona conoscenza dell’arte culinaria, e questo non ha fatto altro che arricchire il romanzo destando nel lettore un interesse a proseguire la lettura. Dal punto di vista emotivo, il romanzo è ricco di emozioni e sentimenti contrastanti che insieme ci regalano una bella storia d’amore semplice e pura, come lo stile dell’ autrice, semplice e brioso.

Ho le mani che tremano, il respiro che accelera. Vorrei riuscire a bloccare il tempo, vorrei che questa sensazione di appartenenza e piacere non scemasse mai. Resterei attaccata a lui allʼinfinito, se solo le lancette si potessero fermare. Ed ora, in questo preciso istante, mi rendo conto che, se tutto questo significa giocare col fuoco… beh, diventerò una dannata di piromane. Spero solamente di non tramutarmi in cenere.

La lettura risulta scorrevole e dal buon ritmo, non è particolarmente ricca di colpi di scena ma non per questo noiosa. Johanna e Terrence, ci hanno regalato momenti di spensieratezza, momenti intensi e momenti briosi, Terrence è un personaggio molto intrigante e dalla lingua tagliente, ma anche Johanna sa difendersi molto bene.

Sono sempre stata dellʼidea che la gelosia sia un poʼ come lʼuso del peperoncino in una ricetta: un pizzico stuzzica lʼappetito ed esalta gli altri ingredienti, troppo prevarica tutto e fa star male. È la prima volta che devo fare i conti con un sentimento simile e posso dire con certezza che non mi piace come mi fa sentire.

Ognuno di loro ha un punto debole, che li porta a commettere errori e a fare scelte difficili. Tra buon cibo e forti emozioni Marta Mancinelli ha “sfornato un delizioso dolce che consiglio a tutti di assaggiare”, in bocca al lupo a Marta e buona lettura a voi! 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *